Skip to content

Villa Musenga

Villa Musenga è un elegante giardino situato dietro Palazzo S. Giorgio, sede del Municipio di Campobasso. Sorge sull’area della Madonna della Livera, un ex convento distrutto da un terremoto nel 1805. All’inizio del XIX secolo, la Società Economica decise di adibirla a giardino botanico con lo scopo di piantare nuove specie arboree e nuovi semi. Per ragioni economiche, nella seconda metà del secolo il giardino divenne un’area verde con dimensioni ridotte per permettere la costruzione del Municipio e del Distretto Militare. Nel 1885 il giardino fu trasformato in una villa delimitata da una ringhiera in ferro battuto che fu tolta nel 1939. Il riferimento ai Cannoni viene dalla prima guerra mondiale, quando furono conservati alcuni cannoni Skoda, oggi non più presenti, confiscati agli eserciti nemici. Oggi la piazza è dedicata a Bernandino Musenga, un protagonista locale del XIX secolo. Al centro della Villa, accanto a molti alberi, c’è un’opera d’arte chiamata “Albero dei sogni”, un monumento donato dall’artista locale Gino Marotta.

 

 

Fare una passeggiata a Villa Musenga è un piacevole momento di riposo nella natura ma restando in centro città, magari gustando un gelato artigianale prodotto dai bar della zona limitrofa. La Villa ospita un parco giochi all’aperto e fa parte del percorso alla scoperta di Campobasso come “Città Giardino”.

 

 

 



CroatianEnglishItalian