Skip to content

Fortezza di Cetin

La città di Cetin era una volta una forte fortezza circondata da doppie mura difensive alte diciotto metri, torri e posti di osservazione. Le solide mura sono sopravvissute al crollo dello stato romano e poi hanno resistito alle devastazioni del tempo per molti secoli, soprattutto durante le secolari guerre croato-turche, quando Cetin era un importante punto strategico militare e fortezza difensiva. L’evento storicamente e politicamente più significativo che ebbe luogo a Cetin fu il famoso Parlamento di Cetin il 31 dicembre 1526 e 1 gennaio 1527. Questa grande assemblea della nobiltà croata, tenuta secondo le vecchie usanze croate di assemblea, determinò il futuro del Regno di Croazia per i secoli successivi, entrando così Cetin non solo nella storia croata, ma anche nella più ampia storia europea. La Carta di Cetin, firmata in quell’occasione dai più famosi nobili croati e dai rappresentanti di Ferdinando d’Asburgo, è uno dei documenti più importanti della statualità croata ed è conservata nell’Archivio di Stato austriaco a Vienna.

Patrimonio culturale – fortezza storica. L’esperienza turistica include la visita delle rovine della Fortezza di Cetin.



CroatianEnglishItalian