Skip to content

Comune di Perušić - Pietra iscritta

Questo monumento epigrafico risale al periodo intorno al I secolo a.C. e si trova vicino all’insediamento di Kosinjski Bakovac, nella foresta di Begovača, vicino alla fonte d’acqua di Begovača. C’è un’iscrizione su una pietra scritta in latino che risolve una disputa tra due tribù di Iapodi, gli Ortoplini e i Parentini, che stavano litigando per la fonte d’acqua Begovača dove alimentavano il loro bestiame. Il testo iscritto sulla pietra è: “EX CONVENTIONE FINIS INTER ORTHOPLINOS ET PARENTINOS ADITUS AD AQUAM VIVAM ORTHOPLINIS D PASSUS LATUS”. La traduzione di NP Velebit: “In virtù dell’accordo di confine tra gli Ortoplini e i Parentini, agli Ortoplini è concesso l’accesso all’acqua viva di cinquecento passi”.

Turismo d’avventura, turismo attivo. I visitatori possono vedere il monumento storico nella natura che è apparentemente la più antica iscrizione di gestione dell’acqua nella Repubblica di Croazia.



CroatianEnglishItalian