Skip to content

Città vecchia di Ogulin-Il castello di Ogulin

La città vecchia di Ogulin fu costruita intorno al 1500 sopra la scogliera del canyon del fiume Dobra – Đulas abisso. Fu fondata dal signore feudale Bernardin Frankopan. Il forte consiste in un edificio principale a tre piani con due torri semicircolari sui lati nord e sud, delimitato su tre lati dalle mura della città. Contemporaneamente al forte, la cappella di corte di San Bernardino, in cui si svolgeva il servizio di Dio fino alla costruzione della chiesa parrocchiale di San della Croce nel 1785. La fortezza di Ogulin non fu mai conquistata, e dopo aver perso la sua funzione militare, nel 1865 fu trasformata nella prigione del Tavolo Giudiziario. Perse la sua funzione di prigione alla fine della seconda guerra mondiale. Dal 1967 ospita il Museo della Patria di Ogulin.

Cultura/Storia Nell’area del Castello dei Frankopan si trova il Museo della Patria (Zavičajni muzej Ogulin) che è il luogo centrale del turismo culturale della città. Ha diverse collezioni nella sua offerta: archeologica, etnografica, armi antiche, una stanza commemorativa di Ivana Brlić-Mažuranić, l’alpinismo e la montagna, una mostra del pittore accademico Stjepan Galetić di Ogulin e altro.



CroatianEnglishItalian